RicordeRai Rai.it
Rai Eri Uno spettacolo in 870 immagini, che raccontano la nostra memoria personale e collettiva. Questa è l'Italia della radio e della televisione. Dal 1924 al 2004, attra- Rai Teche
verso gli occhi della Rai, la sequenza dei momenti belli, brutti, divertenti, amari, per capire come la comunicazione dei suoni e delle immagini ha cambiato la nostra vita. Un grande album da custodire, regalare, assaporare fra sorprese e ricordi. RicordeRai è un volume di 530 pagine, edito da Rai Eri e disponibile nelle principali librerie d'Italia al prezzo di 50.00 Euro. Gli autori sono Barbara Scaramucci e Claudio Ferretti, ricerca iconografica Chiara Antonelli, grafica Franco De Vecchis, realizzazione WEB e CD Massimo Fontanelli. Per ogni anno di RicordeRai, qui potete trovare una selezione delle fotografie pubblicate nel libro, un appetitoso antipasto per il piatto forte che troverete in libreria. Per saperne di più scriveteci.
Cerca
Cancella
La ricerca dei materiali è possibile per parole e percorsi tematici, attivabili dai pull-down della form di ricerca. Le foto sono suddivise in periodi e generi: è quindi possibile eseguire ricerche anche senza immettere parole chiave. Per iniziare suggeriamo però di usare le ricerche predefinite, attivabili dal link Segui i percorsi scelti da RicordeRai. Se usate parole dovrete seguire alcune semplici regole.
1956 Cime tempestose
Il romanzo sceneggiato dell'anno e' un classico di Emily Bronte: Cime tempestose, che ha avuto anche una versione cinematografica ribattezzata La voce nella tempesta.
1970 I clowns
La Rai s'impegna a fondo nella produzione di film destinati anche, o prima di tutto, al circuito cinematografico. Tra i registi di questa stagione, un maestro e un giovane:
1974 Philo Vance
La canarina assassinata e' uno dei tre episodi, in due puntate, in cui Albertazzi esalta la vanita' di Philo Vance, l'investigatore galante ideato da Van Dine. Virna Lisi e' l'affascinante canarina, una cantante di tabarin che ricatta i suoi amanti.
1959 La svolta pericolosa
Il tentativo e' encomiabile: produrre finalmente un telefilm italiano. Ma il pubblico restera' freddino.
CopyRight