RicordeRai Rai.it
Rai Eri Uno spettacolo in 870 immagini, che raccontano la nostra memoria personale e collettiva. Questa è l'Italia della radio e della televisione. Dal 1924 al 2004, attra- Rai Teche
verso gli occhi della Rai, la sequenza dei momenti belli, brutti, divertenti, amari, per capire come la comunicazione dei suoni e delle immagini ha cambiato la nostra vita. Un grande album da custodire, regalare, assaporare fra sorprese e ricordi. RicordeRai è un volume di 530 pagine, edito da Rai Eri e disponibile nelle principali librerie d'Italia al prezzo di 50.00 Euro. Gli autori sono Barbara Scaramucci e Claudio Ferretti, ricerca iconografica Chiara Antonelli, grafica Franco De Vecchis, realizzazione WEB e CD Massimo Fontanelli. Per ogni anno di RicordeRai, qui potete trovare una selezione delle fotografie pubblicate nel libro, un appetitoso antipasto per il piatto forte che troverete in libreria. Per saperne di più scriveteci.
Cerca
Cancella
La ricerca dei materiali è possibile per parole e percorsi tematici, attivabili dai pull-down della form di ricerca. Le foto sono suddivise in periodi e generi: è quindi possibile eseguire ricerche anche senza immettere parole chiave. Per iniziare suggeriamo però di usare le ricerche predefinite, attivabili dal link Segui i percorsi scelti da RicordeRai. Se usate parole dovrete seguire alcune semplici regole.
1960 Jader Jacobelli
Al di fuori dei canoni classici (che prescrivono ancora voce calda e ritmo forsennato) e' anche Jader Jacobelli. Non si occupa di sport ma di politica.
1959 Lo Zecchino d'oro
Anche i bambini hanno diritto al loro festival della canzone: al Salone del bambino di Milano, complice il Mago Zurli', nasce il Festival dello zecchino d'oro. Ma un giornalista, intervistato da Tortorella, propone di sostituire la parola festival, consunta dagli scandali, con festa.
1974 Cartesius
E' l'opera che conclude il ciclo di lavoro di Rossellini per la televisione, cominciato dieci anni prima con L'eta' del ferro. Tutta l'opera televisiva del maestro del neorealismo e' improntata a una ricerca di linguaggio per raccontare gli eventi e i personaggi della storia attraverso le immagini, con un intento pedagogico di alto profilo, tale da tradursi in un disegno utopistico.
1994 Ilaria Alpi
Dopo la troupe della Rai di Trieste massacrata a Mostar, in marzo si consuma la tragedia della giovane inviata del Tg3 Ilaria Alpi. Ilaria viene uccisa in Somalia in un vero e proprio agguato,
CopyRight